Perché molti scelgono un’accompagnatrice di classe

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Negli ultimi anni il mestiere di accompagnatrice professionista ha iniziato a diffondersi sempre più rapidamente, grazie all’ampia richiesta proveniente dal mercato. Quest’ultimo è costituito prevalentemente da uomini d’affari, appartenenti alla classe medio-alta e bisognosi di avere accanto a sè donne di bella presenza, non solo dal punto di vista estetico ma anche culturale, per valorizzare la propria immagine pubblica. Si tratta di una clientela spesso in viaggio per lavoro e costretta a partecipare a manifestazioni ed eventi importanti che necessitano di accompagnarsi con una persona di livello elevato, capace di sostenere adeguatamente le apparenze, all’interno di vari contesti. Se affrontata senza pregiudizi, la scelta di affiancarsi ad un’accompagnatrice di classe può rivelarsi un’esperienza gratificante e facilmente risolutiva di situazioni complesse. Presentarsi con accanto una donna affascinante, discreta e colta porta notevoli vantaggi, aiuta ad apparire degli uomini di successo agli occhi degli altri e permette di trascorrere piacevoli momenti in compagnia, senza doversi preoccupare di spiacevoli complicazioni.

La professione di accompagnatrice

L’accompagnatrice professionista è una donna che utilizza la propria immagine e le sue conoscenze per soddisfare le accompagnatrice per eventiesigenze del cliente. La sua bellezza è frutto, non solo di doti naturali, ma di un lavoro costante sul proprio corpo per preservarne un’impeccabile estetica. Tuttavia questa non è l’unica cosa che un’accompagnatrice di classe può garantire al suo cliente. Infatti l’escort è anche una donna capace di muoversi e dialogare correttamente all’interno di contesti formali e in mezzo a persone importanti. Spesso segue corsi di formazione per imparare le buone maniere da sfoggiare in società e possiede un bagaglio culturale che le consente di intrattenere conversazioni piacevoli e di classe. Le sue ottime doti comunicative si accostano ad una personalità riservata e misurata che mai rischierà di provocare imbarazzo nel suo cliente.

Si tratta di un vero e proprio servizio che la escort offre con serietà e discrezione a tutti coloro che ne fanno richiesta e che decidono di sottoscrivere un contratto con doveri e obblighi da parte di entrambe le parti, sotto giusto compenso per le prestazioni ricevute. Ciò rappresenta una garanzia per il cliente che acquista le competenze di una professionista, adeguatamente qualificata a muoversi negli ambienti dove è richiesta la sua presenza e che si impegna a favorire il suo benessere e gratificazione, nel completo rispetto di entrambi.

I vantaggi offerti da un’accompagnatrice di classe

A differenza di un’amica, magari impacciata e priva di requisiti estetici adeguati, un’accompagnatrice di classe sa di cosa ha bisogno il suo cliente e possiede le competenze per soddisfare le sue richieste. Sono molti i vantaggi offerti dalla compagnia di una escort di lusso, ecco i principali:

Bellezza e fascino: è una donna dotata di grande bellezza che si prende cura del suo aspetto nei minimi dettagli, inoltre possiede un certo fascino che traspare dal suo portamento e nei modi;

Discrezione e riservatezza: chi intraprende questa professione sa che la discrezione è una dote importante in questo campo e sa come applicarla alla perfezione, evitando domande o atteggiamenti potenzialmente imbarazzanti sulla natura della relazione col cliente e si mostra sempre molto riservata rispetto ad eventuali confidenze fatte;

Eleganza e raffinatezza: la sua delicata eleganza si manifesta in molteplici maniere, dal modo di vestire e di muoversi, al linguaggio utilizzato e alle modalità di approccio con gli altri; non si tratta solo di caratteristiche innate ma anche di studi fatti sulle buone maniere e il bon ton di società, per consentirle di essere sempre impeccabile;

Cultura e dizione: trattandosi di un’accompagnatrice di classe, possiede un livello culturale adeguato che le consente di conversare amabilmente di svariati argomenti, senza risultare mai volgare o fuoriluogo;

Ottime doti comunicative: essendo abituata a contesti mondani, l’escort di oggi sa dialogare e intrattenere il cliente in modo piacevole e leggero, senza risultare noiosa o scontata;

Serietà e puntualità: è una professionista che rispetta gli appuntamenti e gli accordi presi e che richiede uguale trattamento nei suoi riguardi;

Esperienza nel suo ruolo: la sua vasta esperienza come accompagnatrice le permette di comprendere facilmente ciò di cui il cliente ha bisogno, senza che le si debba dare troppe spiegazioni o indicazioni su come comportarsi;

Nessun legame: trattandosi di una relazioni prettamente professionale, essa si ritiene conclusa una volta scaduti i termini del contratto e pertanto non sono dovuti ulteriori contatti o complicazioni.

Le accompagnatrici di classe sono una risorsa utile per esigenze professionali o semplicemente per trascorrere una serata in piacevole compagnia. Rivolgersi ad una escort è come affittare la donna ideale, attraente sotto tutti i punti di vista e dedita a compiacere l’uomo, senza chiedere nulla in cambio, se non quello che in precedenza è stato pattuito insieme.

In quali occasioni contattare una escort

L’accompagnatrice di classe può essere ingaggiata per svariate situazioni. Solitamente chi viaggia per lavoro, può accompagnatrice escortrichiedere la sua compagnia per partecipare a meeting e convegni oppure semplicemente per trascorrere del tempo in piacevole presenza di una bella donna, colta e sofisticata. Altre situazioni tipiche riguardano, ad esempio, party o cene di gala dove è necessario presentarsi accompagnati da una figura distinta e gradevole. In questo caso l’escort è un’ottima soluzione per non sfigurare in mezzo alla gente e valorizzare la propria immagine.

Qualche volta la scelta di rivolgersi ad un’accompagnatrice nasce dal desiderio di spezzare la solitudine o come mezzo per imparare ad approcciarsi alle donne. Le escort conoscono bene gli uomini e sanno come metterli a loro agio e far apprezzare la loro compagnia. Rispetto ad un’amica o una conoscente, è possibile parlare in assoluta onestà, mettendo a nudo le proprie difficoltà, senza rischiare di essere giudicati o ridicolizzati. Dunque questo servizio può essere un buon modo per vivere dei momenti di socialità sereni e appaganti.

Come comportarsi con una escort

Alle volte i pregiudizi e gli stereotipi che ruotano intorno al mestiere di accompagnatrice di classe, possono indurre il cliente a farsi idee errate sulla natura del servizio. Trattandosi di professioniste, necessitano di essere trattate con adeguato rispetto e con la galanteria che un uomo dovrebbe sempre saper riservare alle donne. Anche se per mezzo del denaro si acquista il suo tempo, non bisogna dimenticare che l’escort è un essere umano come tutti gli altri, con le sue simpatie e la sua sensibilità. Mostrare un atteggiamento educato e onesto, faciliterà la possibilità di entrare in confidenza, rendendo l’esperienza maggiormente gradevole per entrambi. Mai forzare un’accompagnatrice a fare cose che non vuole e che non sono state stabilite in precedenza, lei sta offrendo solo un servizio e nessuno la obbliga a restare, se le condizioni non lo consentono.

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.